Chiesa Zonati

La Chiesetta in contrada Zonati nasce nel 1949, come voto da parte di uomini sfiniti dalla guerra in cambio dell’aiuto divino. Sopra la porta d’ingresso si legge infatti:

 

 

“Preservati dalle rappresaglie di guerra 1944 con

Voto unanime questo sacello dedicano nel 1949”

 

 

Sorge sulle rovine di un capitello settecentesco.

Dietro all’altare, su sfondo di marmo bianco è sistemata la Vergine seduta con il Bimbo sulle ginocchia. La statua della Madonna è scolpita in legno d’olivo; risale presumibilmente al XVI o XVII secolo, donata dai Padri Francescani di Chiampo.

Da notare l’altare in legno con paliotto decorato da una lastra di rame battuto a mano e raffigurante l’Ultima Cena.

Chiesa Zonati