Villa Capra-Puglisi

Villa Capra-Puglisi

In via Zanella sorge il rustico Capra-Puglisi, che mostra la “spontaneità” dell’architettura locale. I materiali tipici e la sua impronta “montanara”, le fanno prendere forma solenne e quasi aulica senza farle perdere la freschezza d’origine.

Sulla facciata della casa sono infissi sei grossi anelli di ferro che servivano per legarvi le cavalcature in breve sosta. Il vicino sedile di marmo è inteso come segno di ospitalità.

Sulla casa pare venisse esercitata la giustizia.

Oggi il cortile interno della casa viene aperto al pubblico durante alcune serate dedicate interamente alla cultura.